Monitoraggio della paresi del nervo frenico con POCUS dopo anestesia regionale - NYSORA

Esplora gratuitamente la knowledge base di NYSORA:

Monitoraggio della paresi del nervo frenico con POCUS dopo anestesia regionale

16 Maggio 2024

Un paziente maschio di 52 anni con una storia di lussazioni croniche della spalla si è presentato per un intervento chirurgico artroscopico elettivo della spalla. Considerata la sua storia medica pregressa e il dolore chirurgico previsto, è stato pianificato un blocco interscalenico per fornire analgesia postoperatoria.

Data la vicinanza del nervo frenico allo spazio interscalenico, la paralisi diaframmatica è obsoleta e rappresenta un effetto collaterale comune associato a questo blocco. Per valutare la completezza della disfunzione diaframmatica, è stata utilizzata l'ecografia point-of-care (POCUS) prima del blocco e ripetuta dopo l'intervento. L'escursione e l'ispessimento diaframmatico sono stati osservati mediante imaging ecografico per garantire la sicurezza e il comfort del paziente, mitigando il rischio di complicanze respiratorie.

Questa è un'immagine ecografica con il trasduttore nella zona sottocostale che è stata utilizzata per valutare l'escursione. Escursioni di 0.8 cm sono stati misurati durante fiato corto.

Trasforma la tua pratica con la potenza di POCUS utilizzando l'app POCUS di NYSORA. Migliora le tue competenze, amplia le tue capacità diagnostiche e fornisci un'assistenza eccezionale ai pazienti. Sperimenta la differenza oggi – Scarica l'app QUI.

Più notizie