Ultrasuoni del sistema muscoloscheletrico - Capitolo #10: Polso - NYSORA

Esplora gratuitamente la knowledge base di NYSORA:

Ultrasuoni del sistema muscolo-scheletrico – Capitolo #10: Polso

Ecografia del sistema muscolo-scheletrico
Autori: Bianchi, Stefano, Martinoli, Carlo
Editore: Springer

I riferimenti ossei più utili per identificare il tunnel carpale prossimale sono il pisiforme sul lato ulnare e lo scafoide sul lato radiale. All'esame ecografico, queste ossa appaiono rotonde iperecogeno strutture con ombreggiamento acustico posteriore. Una volta che questi punti di riferimento sono stati mostrati in una singola immagine, l'orientamento della sonda deve essere regolato per ottimizzare la rappresentazione dei tessuti molli contenuti all'interno del tunnel (Fig. 26). Inclinare la sonda avanti e indietro può essere utile per distinguere il ipoecogena nervo mediano dai tendini anisotropi adiacenti. Rispetto al flessore radiale del carpo, il tendine flessore lungo del pollice corre in una posizione più profonda, leggermente più vicino alla linea mediana. Le immagini ecografiche longitudinali oblique possono rappresentare questi tendini sullo stesso piano. Il tunnel carpale prossimale è di dimensioni maggiori rispetto al tunnel distale. In uno studio comparativo ecografico-cadaverico, l'ecografia si è rivelata accurata nel valutare i diversi diametri, il profilo e l'area della sezione trasversale del tunnel carpale e del nervo mediano (Kamolz et al. 2001). Il legamento carpale trasverso appare come una sottile fascia leggermente convessa di 1-1.5 mm di spessore (Fig. 26). I suoi attaccamenti al pisiforme e allo scafoide sono facilmente rilevabili con l'ecografia.

Fig. 26 a, b. Tunnel carpale prossimale e tunnel di Guyon. a Il disegno schematico e la corrispondente immagine US trasversale a 12-5 MHz mostrano il livello prossimale del tunnel carpale delimitato dallo scafoide (Sca) e dal pisiforme (Pis). Il legamento carpale trasverso (punte di freccia) costituisce il tetto del tunnel carpale e il pavimento del tunnel di Guyon. Il legamento palmare carpale (grigio chiaro) forma il confine volare del tunnel di Guyon. L'immagine ecografica mostra i tendini del flessore superficiale delle dita (s) e del profondo (p), i tendini del flessore lungo del pollice (fpl) e del flessore radiale del carpo (fcr) e il nervo mediano (freccia diritta) che si estende attraverso il tunnel carpale, con il nervo che giace palmar-radialmente. A livello pisiforme, il nervo ulnare (freccia curva) scorre medialmente all'arteria ulnare (a) all'interno del tunnel di Guyon.