Caso di studio: Strategia anestetica per la chirurgia del gomito in pazienti obesi con BPCO Gold III e pregresso infarto miocardico - NYSORA

Esplora gratuitamente la knowledge base di NYSORA:

Caso di studio: strategia anestetica per la chirurgia del gomito in pazienti obesi con BPCO Gold III e pregresso infarto miocardico

5 settembre 2023

caso presentazione

Una donna obesa di 52 anni con broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) Gold III e una storia di infarto miocardico acuto (AMI) è stata programmata per un intervento chirurgico al gomito. La paziente necessitava di un approccio anestetico appropriato che tenesse conto delle sue specifiche condizioni di salute e riducesse al minimo i potenziali rischi. 

Per ragioni polmonari, la diffusione verso il nervo frenico dovrebbe essere sempre evitata. Per ragioni cardiache, un blocco insufficiente e un'anestesia generale di salvataggio dovrebbero essere evitati. Per garantire ciò è meglio una titolazione lenta. 

È stato proposto il posizionamento di un catetere sopraclavicolare ecoguidato. Un blocco sopraclavicolare riduce il rischio di paralisi del nervo frenico e la conseguente paresi diaframmatica rispetto a un blocco interscalenico.

Tecnica del blocco nervoso

L'obiettivo è posizionare il catetere in prossimità dei tronchi e delle divisioni del plesso brachiale adiacenti all'arteria succlavia. La procedura prevedeva tre fasi:

  1. posizionamento dell'ago
  2. avanzamento del catetere
  3. fissare il catetere

L'ago è stato inserito nel piano, in direzione laterale-mediale, in modo che la punta fosse appena posteriormente alla guaina del plesso brachiale. Successivamente, l'ago è stato fatto avanzare per perforare la guaina, seguito dal posizionamento del catetere. È stata somministrata una dose iniziale di 10 ml di bupivacaina allo 0.5%. Dopo 25 minuti è stata testata l'anestesia del braccio e, se necessario, sono stati somministrati piccoli incrementi di anestetico locale.

Esito del paziente

Il paziente si è ripreso bene senza complicazioni significative legate all’anestesia. L'approccio anestetico scelto, considerando la BPCO Gold III del paziente e la storia di IMA, si è rivelato efficace nel fornire un'anestesia sicura ed efficace per l'intervento chirurgico al gomito.

Per altri casi di studio come questi e la guida completa ai 60 blocchi nervosi più utilizzati, scarica l'app Nerve Blocks QUI. Non perdere l'occasione di ottenere anche l'app NYSORA Nerve Blocks più venduta formato libro - il perfetto compagno di studio con l'app Nerve Blocks!

Più notizie